Cerca

or Register to use my collection.

Alice Pasquini. Figlia del mondo

Martina Bonfiglio, Francesco Castellaneta

Italia, 2019

28'
Sinossi

Il documentario racconta e analizza attraverso le numerose testimonianze di amici e parenti, la figura di Alice Pasquini, una delle poche donne attive nel panorama della street art.
La bellezza dell’abbandono, il fascino che può avere un luogo che ti suggerisce i fasti di un tempo o la vita che c’è stata, per un artista, in particolare per una Street Artist come lei, è come ritrovarsi di fronte alla tela più pregiata.
La dualità della sua vita causata dal divorzio dei genitori quando era bambina, le ha sempre impedito una vera e propria stabilità familiare ma le ha concesso anche di avere più affetti.
Risulta allora chiaro il senso della casa abbandonata, una delle opere a cui lei è più affezionata, che porta all'esterno, sì, i segni del tempo ma anche i graffiti di Alice e dunque il simbolo di un ritorno dal grande al piccolo, da quello che rappresentava per lei da bambina a quello che adesso la casa abbandonata le rappresenta come artista di strada.
Il dono dell'arte è qualcosa per gli altri, non potrà mai essere strettamente personale, è un dono per tutti coloro capaci di osservare.

Titolo originale
Alice Pasquini. Figlia del mondo
Colore
colore
Lingua originale
italiano
Sottotitoli
inglese
or Register to use my collection.

Disponibile anche su