Gianni
Berengo Gardin
Santa Margherita Ligure, 1930
Fotografo

Berengo Gardin cresce e studia a Venezia, la sua vera città natale, come racconta lui stesso. Inizia a dedicarsi alla fotografia all'inizio degli anni '50. Da quel momento non smetterà mai di fotografare, accumulando un archivio fotografico monumentale capace di raccontare l'evoluzione del paesaggio e della società italiana dal dopoguerra ad oggi. Fin dall'inizio focalizza la sua attenzione su una varietà di tematiche che vanno dal sociale alla vita quotidiana, dal mondo del lavoro fino all'architettura ed al paesaggio. Fotografo eclettico quindi, riconosciuto a livello internazionale, ha esposto in innumerevoli mostre e le sue fotografie sono custodite nei più importanti musei del mondo

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Gianni_Berengo_Gardin