Marisa
Merz
Torino, 1926 - Torino, 2019
Artista

Marisa Merz è la regina dell'Arte Povera, unica donna all’interno del movimento italiano del dopoguerra famoso per sculture e installazioni realizzate con materiali umili, spesso di scarto. Dopo una carriera di 50 anni, oggi le sue opere compaiono nelle collezioni dei più grandi musei del mondo. Tra il 2017 e il 2018 ha realizzato una mostra itinerante al Metropolitan Museum di New York. Nel 2013 la Biennale di Venezia le ha conferito il Leone d’oro alla carriera.