Adriano
Olivetti
Ivrea, 1901 - Aigle, 1960
Imprenditore

Uomo di grande rilievo nella storia italiana del secondo dopoguerra, si distinse per i suoi innovativi progetti industriali basati sul principio secondo cui il profitto aziendale deve essere reinvestito a beneficio della comunità. A metà del secolo scorso la Olivetti realizzò alcuni dei prodotti simbolo del design italiano, come la macchina da scrivere Lexikon 80 (1948), la macchina da scrivere portatile Lettera 22 (1950) e la calcolatrice Divisumma 24 (1956). Nel 1959 la Lettera 22 venne indicata da una giuria di designer internazionali come il primo tra i cento migliori prodotti dell’ultimo secolo. (B.C.)