Letizia
Battaglia
Palermo, 1935
Fotografa

Famosa per i suoi scatti di cronaca diventati documenti storici e per i ritratti di donne, Letizia Battaglia è la prima fotografa donna a collaborare con il giornale palermitano l’Ora. Nel 1974 ritornata a Palermo dopo una parentesi milanese, crea con Franco Zecchin l'agenzia Informazione fotografica, frequentata da Josef Koudelka e Ferdinando Scianna. Conosciuta come "la fotografa della mafia", le sue foto spesso in un vivido bianco e nero, raccontano Palermo nel suo splendore e nella sua miseria, i morti di mafia, ma anche le tradizioni. Letizia Battaglia è stata la prima donna europea a ricevere nel 1985, il Premio Eugene Smith, i suoi lavori sono stati esposti in tutto il mondo.